Maratonina di Arezzo, 11 ottobre 2015 - Grande impresa del settore master dell´Atletica Casone Noceto

11-10-2015 22:38 -

Le nostre squadre master maschile e femminile hanno superato se stesse stamane ad Arezzo, in occasione del Campionato Italiano di mezza maratona.
La squadra maschile si è classificata al 2° posto, preceduta solo dalla Cambiaso Risso Running Team di Genova; anche la squadra femminile è salita sul podio, in 3^ posizione. Mai così in alto in ambito nazionale e stamane nessuna altra compagine ha saputo allestire formazioni sia maschile e sia femminile così forti.
Grandi soddisfazioni anche a livello individuale. Titolo di Campione d'Italia per Joachim Nshimirimana (SM 40) 01:07'23", Giovanni Auciello (SM 35) 01:07'23".
Vice campioni Giammarco Buttazzo (SM 35) 01:08'15", Carolina Baldi (SF 35) 01:20'31" e Raffaella Dall'Aglio (SF 70) 01:59'14". Medaglia di bronzo per Lyazali Adil (SM 35) 01:08'47".
Da evidenziare che Joachim, Giovanni e Giammarco hanno avuto il loro crono finale penalizzato da un errore di percorso indotto da un addetto un pochino distratto... poco male per la squadra. Unico neo di una organizzazione pressochè perfetta, che ha saputo disegnare lungo le strade cittadine un percorso tecnico e divertente.
Oltre ai già citati hanno contribuito all'impresa: Andrea Silicani (01:16'06"), Walter Nadotti (01:18'24"), Lillo Arena (01:21'02"), Sandro Scarpellini (01:21'55"), Roberto Adami (01:23'18"), Michele Rabaglia (01:24'23"), Paolo Valenti (01:27'07"), Emanuela Pagan (01:28'14"), Mario Poggi (01:31'55"), Patrizia Bazzani (01:34'04"), Michela Gotelli (01:35'55"), Giovanni Saglia (01:36'29"), Patrizia Levati (01:43'05"), Angelo Burla (01:44'07"), Dagmar Boniburini (01:45'06"), Quinto Belli (SM 70) 01:45'15", Florica Hasan (01:46'21"), Enzo Melegari (01:50'57"), Luigi Mori (01:58'59"), Antonio Di Biagio (01:59'14"), Giuseppina Peveri (02:01'55"), Federica Leoncini e Stefano Schia.
Bravissimi tutti e un plauso speciale per Federica Leoncini che ha dimostrato un profondo attaccamento al nostro gruppo partecipando alla gara pur ancora in convalescenza dopo un intervento chirurgico. La sua presenza ha reso possibile avere due atlete classificate nelle categorie SF 60 e seguenti, consentendo di fatto la scalata al podio. Un grazie al Presidente Mauro Pizzetti ed a tutti gli altri dirigenti che si sono spesi per organizzare questa trasferta.

Fonte: Giovanni Saglia