16 Ottobre 2019

News
percorso: Home > News > News Generiche

CASONE AL "TRAIL DEGLI INVINCIBILI" A BOBBIO PELLICE (TO)

30-09-2019 17:44 - News Generiche
Bobbio Pellice (Torino)
LA STORIA: …nella primavera del 1686 più di 200 abitanti di religione valdese, perseguitati dalle truppe dei Savoia, organizzarono una primavera/estate di “guerriglia” al fine di tutelare le loro famiglie ed i loro beni; si rifugiarono nelle montagne sopra Bobbio ed operarono rappresaglie contro i savoiardi che avevano occupato le loro abitazioni. Tanto che il Duca Vittorio Amedeo II° fu costretto, nel settembre 1686, a sottoscrivere un accordo con quel manipolo di coraggiosi, passati appunto alla storia come “invincibili”, concedendo l'espatrio in Svizzera con l'onore delle armi portando con se i più stretti congiunti tratti dalle prigioni piemontesi.
AI GIORNI NOSTRI: ... la APD Bobbiese è arrivata alla quatra edizione del Trail degli Invincibili (circa 20 km e 1300d+) che ripercorre gli storici sentieri e valloni. Gli organizzatori hanno invitato alla manifestazione alcune squadre emiliano-romagnole e quindi alcuni dell’Atletica Casone e del Golden Club di Rimini hanno colto l’occasione per conoscere nuovi luoghi e gare e scoprire le roccaforti della religione valdese in Italia.
Rispettando il numero degli antichi valdesi del ‘700, altrettanti 200 atleti si sono dati appuntamento sui sentieri di questo angolo di Piemonte a 8 km in linea d’aria dal confine con la Francia, sede anche della più famosa gara agostana Trail Tre Rifugi, gara a coppie a cronometro di circa 22 km. La gara è stata vinta anche quest’anno da uno specialista del genere, Paolo Bert, con il tempo difficile da immaginare di 1h36’ vista anche la pendenza ed il tipo di tracciato.
Per il Casone c'erano Giacomo e Fabrizio in versione più turistica che agonistica, con foto e video ed ampie soste ai ristori ad ammirare il panorama. Percorso tipico alpino, con le piccole frazioni attraversate nei primi km di gara addobbate a festa per il passaggio degli atleti, passaggi spettacolari nel Vallone degli Invincibili risalito fino al km 10 circa e tratti molto “tecnici”, come si dice in questi casi per indicare discese sassose e single track aerei con strapiombo laterale... L’organizzazione si è dimostrata quanto di più cortese ed ospitale si potesse immaginare; a partire dalla serata con alcuni atleti di alto livello che il giorno dopo si sono sfidati per il podio e domenica grande terzo tempo con festa delle premiazioni sotto il tendone del laghetto Nais di Bobbio. Un trail in cui si assapora l’ospitalità e l’orgoglio degli abitanti di rivelare la loro storia e le bellezze dei luoghi, in cui la soddisfazione della partecipazione non si limita alla parte agonistica ma lascia la sensazione di ripercorrere la storia e di conoscere il passato di una comunità. E resta il titolo di “Invincibile” a futura memoria! Pertanto un grande ringraziamento a Fredi Gallo e Carlo Degiovanni, appassionati e coinvolgenti padroni di casa, e tutti i loro collaboratori della A.P.D. Bobbiese oltre che dell’A.S.D. Atletica Valpellice e dell’A.S.D. Podistica Valle Infernotto.



Fonte: Fabrizio Foglia - Sezione TRAIL

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio