Wings for Live World Run, Verona - Esperienza di Anna Spotti

07-05-2014 16:14 -

Domenica 4 maggio la casonista Anna Spotti si è cimentata nella competizione a scopo benefico denominata "Wings for Live Run", che partendo da Verona si è sviluppata sulle strade della provincia, toccando poi diverse cittadine del veronese.
Come già dato conto su questo sito nei giorni scorsi, la particolarità di questa gara è l´incertezza del traguardo, costituito da un´auto che, partendo con 30 minuti di ritardo, segue e raggiunge i concorrenti risalendo il percorso. Inizialmente l´auto viaggia a 4´/km, ossia 15 km/h, poi via via l´autista preme sull´accelleratore. Per completare tutti i 100 km bisogna essere un campione di ultramaratona!!
Ecco le parole di Anna Spotti: "Esperienza bellissima da ripetere! Stupenda giornata di sole, la macchina mi ha preso al 12 km circa! Una solidarietà incredibile tra tutti i concorrenti e un´organizzazione impeccabile"

Fonte: Giovanni Saglia